Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti esclusivamente a fini statistici e funzionali. Non vengono raccolte informazioni sensibili, non vengono cedute a terze parti e non permettono l'identificazione dell'utente salvo i cookie di sessione per gli utenti registrati. Per maggiori informazioni visita la nostra Privacy Policy. Cliccando su "Accetta" si acconsente all'uso dei cookies e si accettano le condizioni d'uso del sito.

banner1.png

Archivio formazione

Questionario di monitoraggio sulla formazione e l'aggiornamento dei docenti

Tutti i docenti di ogni ordine e grado dell'I.C. "Sante Giuffrida" di Catania sono pregati di compilare il questionario di monitoraggio sulla formazione e l'aggiornamento del triennio 2015/2018. 

Il questionario è accessibile cliccando il seguente link: https://goo.gl/forms/SUTQhZIHD2FUZNDf1  

Si prega di compilarlo entro e non oltre giorno 29 giugno 2018

Per ogni anno scolastico è possibile inserire fino ad un massimo di tre corsi, per cui si suggerisce, eventualmente, di selezionare quelli che sono stati considerati più significativi.  

 

Calendario incontri Unità Formativa n.13 Rete di ambito CT09

In riferimento all'Unità Formativa n. 13 “La comunicazione degli alunni non verbali: metodi e strategie per l’inclusione” della rete di ambito CT09, si comunica il calendario degli incontri previsti presso la sede centrale del nostro Istituto con la Dott.ssa Romeo:

-     6 giugno 2018 dalle 14,30 alle 18,30;

-     7 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30;

-     13 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30;

-     14 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30;

-     15 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30.

Tutti gli interessati della scuola dovranno iscriversi sia alla piattaforma Sofia (codice S.O.F.I.A id. 14114) che alla piattaforma Calvino (codice Calvino id. 19841prima di giorno 6 giugno.

I docenti che non sono di ruolo potranno iscriversi unicamente alla piattaforma Calvino.

 

Calendario incontri Unità Formativa n.20 Rete di ambito CT09

In riferimento all'Unità Formativa n. 20 "Le metodologie attive nella scuola del primo ciclo - flipped classroom" della rete di ambito CT09, si comunica il calendario degli incontri previsti presso la sede centrale del nostro Istituto con la Prof.ssa Andreozzi: 

- giorno 2 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00

- giorno 4 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00

- giorno 9 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00

- giorno 24 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00

- giorno 30 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.30.

Tutti gli interessati della scuola dovranno iscriversi sia alla piattaforma Sofia che alla piattaforma Calvino prima di giorno 2 maggio.

I docenti che non sono di ruolo potranno iscriversi unicamente alla piattaforma Calvino.

 

Mare Scuola 4.0 – #FuturaCatania #PNSD

Si invitano tutti i docenti interessati ai corsi gratuiti sulle tecnologie applicate alla didattica di prendere visione del seguente programma:

http://www.istruzione.it/scuola_digitale/futura-catania-2018.shtml

Tutte le attività si svolgeranno dall’11 al 13 aprile presso gli spazi di LAND – La Nuova Dogana nel Porto di Catania

Chi dovesse essere interessato alla frequenza dei workshop previsti in orario antimeridiano e/o coincidente con le attività scolastiche, deve preventivamente chiedere il permesso alla Dirigente Scolastica.

EduOpen

#EduOpen attiva Master Universitario in modalità Open [info al link: master.eduopen.org].

I Master sono prevalentemente proposti dall'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. L'iscrizione ad un Master consente di acquisire un titolo universitario, come per tutti i Master riconosciuti da un ateneo, ma la novità è che chiunque, registrandosi al portale in maniera gratuita, può prendere parte alle attività didattiche e approfondire le tematiche di proprio interesse; chi deciderà di iscriversi formalmente, versando le quote richieste all’ateneo organizzatore, potrà completare la formazione con stage, prove di valutazione in presenza, certificazione e titolo finale.

 

Rete di ambito CT9 - unità formativa n.20 su flipped classroom (classe capovolta)

Si comunica che il primo incontro dell'unità formativa in oggetto si terrà nel plesso centrale del nostro Istituto giorno 2 maggio. In una successiva comunicazione verranno pubblicati il calendario e gli orari degli incontri.

 

Percorso formativo “Per una scuola inclusiva: dall’inserimento all’integrazione al progetto di vita”

L'attività di formazione è rivolta sia ai docenti curricolari di ogni ordine e grado di scuola sulle novità introdotte dal D.lgs. 66/2017, sia ai docenti di sostegno o nominati su sostegno ma privi del titolo di specializzazione, su problematiche relative all'autismo e alla disabilità intellettiva.

Ciascun percorso formativo è articolato in due moduli (A e B) di n. 25 ore, per un totale di 50 ore, a loro volta strutturati come di seguito specificato:

1) Attività in presenza (lezione frontale) – n. 9 ore

2) Esercitazioni, tutoring e pratica didattica – n. 9 ore

3) Attività di studio, documentazione e lavoro on line - 7 ore

 Quest'ultima fase sarà effettuata esclusivamente on line tramite una piattaforma dedicata e l’assistenza on-line di un docente e il supporto on-line di un tutor. Lo svolgimento delle attività sui temi proposti nel modulo permetterà il riconoscimento di crediti per n. 7 ore.

I docenti individuati, prima dell'inizio delle attività, sottoscriveranno con il direttore del corso uno specifico patto formativo contenente i contenuti, i programmi e le verifiche del corso.

Gli interessati devono richiederne l’iscrizione entro giorno 04/04/2018

 

DISLESSIA AMICA (proroga scadenza iscrizioni) 

Tutti i docenti della scuola primaria e secondaria di I grado, che lo scorso anno non si sono iscritti oppure non hanno ultimato il corso “Dislessia Amica”, possono richiederne l'iscrizione gratuita. L'obiettivo del progetto è ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative ed organizzative dei docenti, necessarie a rendere la scuola realmente inclusiva per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento. Ci si può iscrivere fino al 7 gennaiofornendo via email alla sottoscritta i propri dati (nome, cognome, codice fiscale, un numero di telefono ed una mail).

La formazione prenderà il via il 10 gennaio 2018 e si concluderà il 31 marzo 2018. I docenti, che hanno già conseguito l’attestato lo scorso anno, non possono partecipare, ma possono accedere ai materiali con le stesse credenziali. Consiglio a tutti gli insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado di frequentarlo, a prescindere dalla disciplina insegnata, perché è un corso realmente molto valido.

Tale iniziativa è parte integrante del progetto nazionale “Dislessia Amica”, realizzato dalla Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR.
Il progetto Dislessia Amica scaturisce da oltre un anno di ricerca e applicazione sul campo all'interno del territorio nazionale.

Nel percorso in modalità e-learning ci si avvale di materiale strutturato, video lezioni, indicazioni operative, approfondimenti, per una durata di 40 ore. Tutto il materiale è stato suddiviso nei seguenti 4 Moduli:

MODULO 1: Competenze organizzative e gestionali della Scuola

MODULO 2: Competenze osservative dei docenti per la progettazione efficace del PDP

MODULO 3: Competenze metodologiche e didattiche

MODULO 4: Competenze valutative

Al fine di verificare il livello di apprendimento dei contenuti proposti, ogni docente, dopo ciascun modulo, deve rispondere correttamente ad un questionario, il cui superamento garantisce l’accesso alla fase successiva. Per completare con successo il percorso formativo, bisogna aver studiato tutte le lezioni, visti tutti i video e risolto correttamente i questionari entro la scadenza prevista.  

 

 ESSEDIQUADRO, PIU' DI 1700 RISORSE DIDATTICHE DIGITALI - DISPONIBILI GRATUITAMENTE!

L’Istituto Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con MIUR e INDIRE, ha realizzato un servizio per la documentazione e l’orientamento sul software didattico e su altre risorse digitali. Il servizio, denominato Essediquadro, è costituito da una banca dati comprendente più di 1700 risorse digitali da utilizzare nei processi di apprendimento/insegnamento. Essediquadro è un servizio per la documentazione e l'orientamento sul software didattico e altre risorse digitali per l'apprendimento, realizzato dall'Istituto Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con MIUR e INDIRE. Dette risorse sono consultabili e scaricabili gratuitamente. Consulta la bancadati cliccando 

https://sd2.itd.cnr.it/?r=site/ricerca#8eaddadff9

 

L'ECOSISTEMA MENTEP

In questo ambiente si trova un insieme di risorse formative utili a migliorare le proprie competenze digitali. Le risorse, realizzate da INDIRE, appartengono al repository Scuola Valore e saranno progressivamente arricchite con nuove proposte. Si inizia utilizzando il tool di auto-valutazione MENTEP e, in base al proprio livello di competenza, si naviga nelle aree dell’ecosistema più adatte al proprio profilo. Vi si accede cliccando http://mentep.indire.it/ecosistema/index.php

 

ANIMATORI DIGITALI LAB – WEBINAR GRATUITO

Animatori Digitali Lab propone un webinar gratuito aperto a tutti su come promuovere la creatività degli studenti con Minecraft Education Edition! Per iscriversi al Webinar gratuito, cliccate su https://aka.ms/webinaredu2

 

TABLET SCHOOL

I “Tablet School – Meeting Nazionale sulla Scuola Digitale” sono manifestazioni organizzate periodicamente da ImparaDigitale, presso diversi Istituti Scolastici italiani, che hanno come obiettivi la promozione di metodologie didattiche innovative e il confronto sul futuro della scuola, attraverso dibattiti e la condivisione di esperienze e di idee tra tutti i protagonisti del mondo della scuola. La partecipazione è completamente gratuita ed è valida come aggiornamento. L’evento si terrà giorno 20 gennaio presso l'I.T.I.S “Evangelista Torricelli”, Via Vallone Posta s.n.c., 98076 – Sant’Agata Militello (ME). Gli interessati possono prendere visione di ogni informazione cliccando su http://www.imparadigitale.it/eventi/tablet-school-messina/; prima della prenotazione, devono richiedere l'autorizzazione alla partecipazione alla Dirigente Scolastica.

 

 FORMAZIONE GIUNTI SCUOLA

Uno spettacolo di formazione” è la proposta di Giunti Scuola in collaborazione con Giunti Edu per la formazione di tutti i docenti della scuola primaria.

Ogni abbonamento dà diritto a partecipare a 5 eventi in presenza (con orario 15 – 19) nella città prescelta (20 ore complessive) + 5 ore di formazione online, per un totale di 25 ore che danno diritto alla certificazione di 1 unità formativa (25 ore).

Alla base del progetto c’è la volontà di offrire agli insegnanti una panoramica sui seguenti contenuti: la didattica delle discipline, la didattica inclusiva, la didattica innovativa e le nuove forme di apprendimento e insegnamento. Gli interventi sono a cura degli esperti: Bruno D’Amore e Martha I. Fandiño Pinilla (la didattica della matematica), Alessandro Bogliolo (il coding), Francesco Sabatini e Silvana Loiero (la didattica dell’italiano), Cesare Cornoldi e Paola Pasotto (le forme dell’intelligenza nelle difficoltà di apprendimento), Carla Ida Salviati e Beniamino Sidoti (la lettura), Giacomo Stella (gli stili di apprendimento), Sergio Vastarella (la didattica capovolta), Daniele Fedeli (i problemi di attenzione e comportamento), Franco Lorenzoni e Luca Mori (l’ascolto; la filosofia elementare), Maria Concetta Messina (la didattica d’aula e le competenze di scrittura), Stefano Bartezzaghi (i giochi di parole) e con la consulenza scientifica di Carla Ida Salviati.

L’abbonamento ha un costo di 210 euro (prezzo intero) oppure di 160 euro (prezzo ridotto per gli abbonati alle riviste Giunti Scuola). Si può utilizzare la carta docente.

Per conoscere il programma e iscriversi, cliccare su: https://goo.gl/2Na5HQ

oppure scrivere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al numero: 055 5062774

È possibile iscriversi anche sulla piattaforma SOFIA

  

 

UNITA' DI APPRENDIMENTO: COME PROGETTARLE E RENDERLE COERENTI CON LA PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE

PubliRedazionale InfoAcademi prevede un corso online di 4 lezioni inviate via mail a cadenza settimanale, per supportare i docenti nella progettazione pratica delle Unità di Apprendimento (UdA). E' stato realizzato un e-Seminar operativo che accompagna i docenti in ogni fase della progettazione di ogni differente Unità di Apprendimento: scelta della tematica, strutturazione delle UdA mediante appositi format, progettazione di prove e compiti autentici, valutazione delle prove, etc. Accanto alle indicazioni teoriche del relatore, i partecipanti potranno usufruire di modelli ed esempi commentati di UdA e Prove di Valutazione. Tutto il materiale didattico resterà a disposizione di ciascun partecipante per sempre e potrà essere consultato e studiato in qualsiasi momento.

Di seguito il linkal Modulo d’iscrizione: https://www.infoacademy.it/images/ordina-via-fax/585_17_modulo.pdf

Di seguito il linkalla Scheda Tecnica: https://www.infoacademy.it/images/ordina-via-fax/585_17_scheda.pdf

 

FLIPPED CLASSROOM – CORSO BASE ED AVANZATO

Di prossima partenza il corso avanzato sulla metodologia Flipped Classroom con Centro Studi Erickson. La sesta edizione del corso base, inizierà invece a dicembre.

Di seguito il linkal sito per approfondire: http://formazione.erickson.it/c…/flipped-classroom-avanzato/

 

ATTESTATI CORSI PNSD E FINANZIATI CON I FONDI PON

I docenti che lo scorso anno hanno frequentato un corso rientrante nel PNSD o finanziato con i fondi PON possono provare ad emettere l'attestato di partecipazione collegandosi alla piattaforma GPU di INDIRE (http://pon20142020.indire.it/portale/), inserendo le credenziali di accesso e selezionando il corso frequentato. L'attestato sarà visibile nel menù di sinistra.

 

Questionario di monitoraggio sulla formazione e l'aggiornamento dei docenti

Tutti i docenti di ogni ordine e grado dell'I.C. "Sante Giuffrida" di Catania sono pregati di compilare il questionario di monitoraggio sulla formazione e l'aggiornamento del triennio 2015/2018. 

Il questionario è accessibile cliccando il seguente link: https://goo.gl/forms/SUTQhZIHD2FUZNDf1  

Si prega di compilarlo entro e non oltre giorno 29 giugno 2018

Per ogni anno scolastico è possibile inserire fino ad un massimo di tre corsi, per cui si suggerisce, eventualmente, di selezionare quelli che sono stati considerati più significativi.  

 

 

 

Calendario incontri Unità Formativa n.13 Rete di ambito CT09

In riferimento all'Unità Formativa n. 13 “La comunicazione degli alunni non verbali: metodi e strategie per l’inclusione” della rete di ambito CT09, si comunica il calendario degli incontri previsti presso la sede centrale del nostro Istituto con la Dott.ssa Romeo:

-     6 giugno 2018 dalle 14,30 alle 18,30;

-     7 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30;

-     13 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30;

-     14 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30;

-     15 giugno 2018 dalle 15,00 alle 18,30.

Tutti gli interessati della scuola dovranno iscriversi sia alla piattaforma Sofia (codice S.O.F.I.A id. 14114) che alla piattaforma Calvino (codice Calvino id. 19841prima di giorno 6 giugno.

I docenti che non sono di ruolo potranno iscriversi unicamente alla piattaforma Calvino.

 

 

 

Calendario incontri Unità Formativa n.20 Rete di ambito CT09

In riferimento all'Unità Formativa n. 20 "Le metodologie attive nella scuola del primo ciclo - flipped classroom" della rete di ambito CT09, si comunica il calendario degli incontri previsti presso la sede centrale del nostro Istituto con la Prof.ssa Andreozzi: 
- giorno 2 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00
- giorno 4 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00
- giorno 9 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00
- giorno 24 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.00
- giorno 30 maggio 2018, dalle 14.30 alle 18.30.
Tutti gli interessati della scuola dovranno iscriversi sia alla piattaforma Sofia che alla piattaforma Calvino prima di giorno 2 maggio.
I docenti che non sono di ruolo potranno iscriversi unicamente alla piattaforma Calvino.
 
 
 
 
 
Mare Scuola 4.0 – #FuturaCatania #PNSD
Si invitano tutti i docenti interessati ai corsi gratuiti sulle tecnologie applicate alla didattica di prendere visione del seguente programma:
 
Tutte le attività si svolgeranno dall’11 al 13 aprile presso gli spazi di LAND – La Nuova Dogana nel Porto di Catania
Chi dovesse essere interessato alla frequenza dei workshop previsti in orario antimeridiano e/o coincidente con le attività scolastiche, deve preventivamente chiedere il permesso alla Dirigente Scolastica.
 
 
 
 
 
EduOpen

#EduOpen attiva Master Universitario in modalità Open [info al link: master.eduopen.org].

I Master sono prevalentemente proposti dall'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. L'iscrizione ad un Master consente di acquisire un titolo universitario, come per tutti i Master riconosciuti da un ateneo, ma la novità è che chiunque, registrandosi al portale in maniera gratuita, può prendere parte alle attività didattiche e approfondire le tematiche di proprio interesse; chi deciderà di iscriversi formalmente, versando le quote richieste all’ateneo organizzatore, potrà completare la formazione con stage, prove di valutazione in presenza, certificazione e titolo finale.

 

 

 

Rete di ambito CT9 - unità formativa n.20 su flipped classroom (classe capovolta)

Si comunica che il primo incontro dell'unità formativa in oggetto si terrà nel plesso centrale del nostro Istituto giorno 2 maggio. In una successiva comunicazione verranno pubblicati il calendario e gli orari degli incontri.

 

 

 

Piano Triennale Formazione Docenti Rete di ambito CT9 - PRECISAZIONE

Come già comunicato, relativamente al Piano Triennale Formazione Docenti - Rete di ambito n.9 Catania, verranno attivate nel nostro Istituto le seguenti unità formative:

a) "Le metodologie attive nella scuola del primo ciclo" con codici Sofia id.14115 - 19842;
b) "Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento - livello base" - con codici Sofia id. 14113 - 19840
c) "La comunicazione degli alunni non verbali: metodi e strategie per l’inclusione" - con codici Sofia id. 14114 - 19841
 
La prima unità formativa "Le metodologie attive nella scuola del primo ciclo" avrà inizio giorno 11 aprile nel nostro Istituto e sarà incentrata sulla flipped classroom. Giorno 11 aprile verrà comunicato il calendario completo.
Chi volesse prendere parte alla medesima unità formativa incentrata, però, su "scuola senza zaino", dovrà seguire gli incontri previsti presso l'Istituto Comprensivo "Italo Calvino".

Le unità formative "Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento - livello base" e "La comunicazione degli alunni non verbali: metodi e strategie per l’inclusione" non sono ancora state attivate nella nostra scuola, per cui, chi volesse iscriversi adesso, andreste a frequentare gli incontri in presenza in altri istituti scolastici. 

 

 

 

Percorso formativo “Per una scuola inclusiva: dall’inserimento all’integrazione al progetto di vita”

L'attività di formazione è rivolta sia ai docenti curricolari di ogni ordine e grado di scuola sulle novità introdotte dal D.lgs. 66/2017, sia ai docenti di sostegno o nominati su sostegno ma privi del titolo di specializzazione, su problematiche relative all'autismo e alla disabilità intellettiva.

Ciascun percorso formativo è articolato in due moduli (A e B) di n. 25 ore, per un totale di 50 ore, a loro volta strutturati come di seguito specificato:

1) Attività in presenza (lezione frontale) – n. 9 ore

2) Esercitazioni, tutoring e pratica didattica – n. 9 ore

3) Attività di studio, documentazione e lavoro on line - 7 ore

 Quest'ultima fase sarà effettuata esclusivamente on line tramite una piattaforma dedicata e l’assistenza on-line di un docente e il supporto on-line di un tutor. Lo svolgimento delle attività sui temi proposti nel modulo permetterà il riconoscimento di crediti per n. 7 ore.

I docenti individuati, prima dell'inizio delle attività, sottoscriveranno con il direttore del corso uno specifico patto formativo contenente i contenuti, i programmi e le verifiche del corso.

Gli interessati devono richiederne l’iscrizioneentro giorno 04/04/2018

 
 
 
 
UN NIDO GENTILE
Aiutare i bambini a vivere bene con se stessi e con gli altri

In un mondo che cambia ad una velocità vorticosa il corso si propone di riportare l’attenzione sul mondo osservato dal punto di vista dei più piccoli con i loro bisogni rimasti immutati e quindi da tutelare e rispettare. I laboratori e le attività proposte, sulla solida base delle teorie dell'educazione emotiva e cooperativa, della comunicazione non violenta, dell’outdoor education sono di semplice attuazione e garantiscono un clima disteso e sereno nel gruppo dei bambini.
PROGRAMMA E TEMATICHE DI STUDIO:
L’individuo ed il gruppo dei pari
Pedagogia della fiducia
Cura e sostegno, Empatia ed ascolto
Comunicazione efficace, comunicazione non violenta
Giocare nella natura
Proposte operative:
i Laboratori delle Emozioni – Giocarte - Fare teatro -
I giochi della gentilezza - Il rilassamento –
La psicomotricità relazionale
A chi si rivolge:
• Educatori
• Insegnanti scuola dell’infanzia
MODALITA'DI ISCRIZIONE: 
il Corso si terrà a Roma sabato 24 marzo, dalle 14.30 alle 18.30, e domenica 25 Marzo, dalle 10.00 alle 19.00 (max 15 partecipanti, costo: 150 euro)
Per confermare la propria iscrizione, bisogna versare un acconto di 50 euro tramite bonifico alle coordinate di seguito riportate (il saldo avverrà direttamente il giorno dell'inizio del corso):
BANCA ETICA (CREDITO COOPERATIVO)
BENEFICIARIO: ASSOCIAZIONE ON AIR
IBAN: IT 72 H 03599 01899 050188533461
CAUSALE: “COGNOME + nidogentile + NUMERO DI TELEFONO”
Una volta effettuato il pagamento, mandare una mail a francesco.bianchi@progetto>graf.it o chiamare il 3474728611 per avvisare dell’avvenuto pagamento.
 
 
 
 
 
ISCRIZIONE ALLE UNITA' FORMATIVE DELLA RETE DI AMBITO CATANIA 09
Sono aperte le iscrizioni ai corsi di formazione dell’ambito 9. Per ulteriori informazioni potete visitare il sito della scuola Italo Calvino al seguente link
Un video tutorial vi guiderà nella registrazione sia del sito della scuola Calvino che della piattaforma Sofia al seguente link:
 
Verranno attivati nel nostro Istituto dei moduli relativi alle Unità Formative n. 13 Disabilità e inclusione: la comunicazione degli alunni non verbal" e n.20 “Le metodologie attive nella scuola del I ciclo".
 
 
 
 

PROGETTO “MOTIVATAMENTE”

Come comunicato via mail, si ricorda che, nell'ambito del progetto “Motivatamente”, sono previsti i seguenti due incontri presso l'I.C. “Giuseppe Parini” di Catania:

  • Martedì 30 gennaio, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, “Il Sistema di Comunicazione per Scambio di Immagini (PECS). Come strutturare l'Agenda in classe”

  • Martedì 6 febbraio dalle ore 15.30 alle ore 17.30 “Le strategie visive. Come creare e utilizzare le Storie Sociali”

 

 

 

CONVEGNO “ESAMI... SOTTO ESAME. SCRIVERE E RI-SCRIVERE, VALUTARE E RI-VALUTARE IL TESTO”

Si comunica che giorno 30 gennaio, dalle ore 15,30 alle ore 18,30, presso l'I.C.S. “Giovanni XXIII – G. Piazzi” di Palermo sarà possibile assistere al convegno “Esami... sotto esame. Scrivere e ri-scrivere, valutare e ri-valutare il testo”, tenuto dal Prof. Mario Ambel, esperto di Educazione Linguistica e direttore di “Insegnare”, e dalla Prof.ssa Agata Gueli, insegnante formatrice INDIRE, ed organizzato dal CIDI Palermo.

 

 

 

PERCORSI FORMATIVI EIPASS

Si comunica che la Scuola Media Statale “Nino Martoglio” di Belpasso propone 4 percorsi formativi sull'utilizzo delle tecnologie nella didattica quotidiana:

  • Eipass Teacher

  • Eipass LIM

  • Eipass Tablet

  • Cosa dobbiamo sapere?

Ogni percorso formativo prevede il costo di 120,00 euro da versare alla suddetta scuola anche tramite carta del docente. La durata di ogni percorso prevede 15 ore di formazione e 10 ore on-line. Ci si può iscrivere entro il 15 febbraio. I corsi si terranno nei mesi di Marzo/Aprile 2018, nei giorni di lunedì/venerdì dalle 15,00 alle 18,45. Versando un'ulteriore quota di 80,00 euro, gli iscritti ad uno dei tre moduli possono accedere agli esami Eipass. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare via mail la prof.ssa Pistone.

 

 

 

INCONTRO SUL TEMA “ADHD” PER INFORMAZIONE ED INCLUSIONE SCOLASTICA

Su proposta del Dott. Costanza e della Dott.ssa Fazio dell'Azienda Sanitaria Provinciale – Dipartimento Salute Mentale – Area Dipartimentale di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza, si comunica che si terrà l'incontro sul tema “ADHD” per Informazione ed Inclusione Scolastica giorno 22/01/2018, dalle ore 15.30 alle ore 19.00, presso il Liceo Classico “Mario Cutelli”, sito in via Firenze 202 a Catania. Gli interessati dovranno presentare richiesta di partecipazione alla Dirigente Scolastica, qualora, nella medesima giornata, dovessero essere impegnati in attività istituzionali.

 

 

 

PROGETTO “MOTIVATAMENTE”

Si comunica che giorno 18 gennaio, dalle ore 15.30 alle ore 19.30, presso l'I. C. “G. Parini” di Catania, si terrà un incontro con il Dott. Costanza e la Dott.ssa Costa sui seguenti temi:

  • la realtà ASD

  • i punti di forza e di debolezza dei bambini ASD

  • il ventaglio dei trattamenti

  • sintesi PTA1

L'incontro è rivolto particolarmente ai docenti di sostegno di ogni ordine e grado scolastico. Gli interessati dovranno richiederne l'iscrizione entro mercoledì 17 gennaio.

 

 

 

WEBINAR GRATUITO SU “CLASSE SCOMPOSTA E CLASSE CAPOVOLTA”

Il 14 dicembre dalle ore 18,00 alle 19,00 vi invitiamo a partecipare ad un webinar gratuito di confronto tra due realtà molto conosciute che propongono due metodologie didattiche innovative:
Classe scomposta e classe capovolta: due metodologie didattiche che cambiano la scuola.
Un dibattito fra Dianora Bardi, presidente del Centro Studi ImparaDigitale e Maurizio Maglioni, presidente dell'Associazione Flipnet. Per iscriversi, cliccate su https://flipnet.it/5-webinar-classe-scomposta-e-classe-capovolta-dianora-bardi-vs-maurizio-maglioni/

 

 

 

 XIV School Day – eLearning Day Nazionale 2017

Il 13 dicembre 2017 è previsto un momento formativo sul tema: "Formazione, inclusione e didattica, quali infrastrutture e strumenti tecnologici utilizzare". L’evento è gratuito, ma la registrazione è obbligatoria

SCARICA IL PROGRAMMA: http://bit.ly/2yNMQjY

ISCRIVITI QUI: http://bit.ly/2xVmh7P

 

 

 

SEMINARIO FORMATIVO

La didattica della religione cattolica potenziata dal digitale

Gli insegnanti di Religione cattolica potranno partecipare sabato 25 novembre ad un seminario formativo sul tema "La normativa e la didattica potenziata dal digitale nell'IRC". L'incontro che avrà inizio alle ore 9.00, promosso dalla DeA scuola, (De Agostini scuola) Ente accreditato per la formazione dei docenti, in collaborazione con la CISL scuola, si svolgerà nell'aula magna dell'Istituto "Carlo Gemmellaro" al Corso Indipendenza.

Come si progetta una didattica inclusiva ed efficace? Risponderanno alla domanda i relatori: preside Giuseppe Adernò, Carmelo Mirisola, docente di Religione al Liceo "Cutelli" e Tommaso Cera, docente di Religione presso l'Istituto Aeronautico di Milano, autore di testi per la scuola secondaria.
Si parlerà anche dell'imminente concorso per i docenti di religione e si annunceranno gli incontri di preparazione al concorso. I lavori saranno coordinati dal prof. Ferdinando Pagliarisi, segretario generale della CISL scuola di Catania e a conclusione sarà consegnato l'attestato per i crediti formativi.

 

 

 

 WEBINAR GRATUITO

Bullismo e Cyberbullismo: metodi e attività’ per riconoscerli, prevenirli e contrastarli

Il Bullismo e il Cyberbullismo sono due declinazioni di un fenomeno che trova frequente espressione nella scuola e nella vita quotidiana degli studenti. Come può fare il docente per individuare le situazioni critiche? Quali strumenti ha a disposizione per intervenire? Quali le possibili conseguenze delle sue azioni per i ragazzi, le famiglie e la scuola?
MERCOLEDI 22 NOVEMBRE ORE 21:15

Aula virtuale: https://www.anymeeting.com/613-831-277

 

 

 

MOOC GRATUITI POLICULTURA 2018

PoliCultura 2018 propone due MOOC (Massive Online Open Course), corsi di formazione online gratuiti dedicati ai docenti che hanno l’obiettivo di avvicinare gli insegnanti al Digital Storytelling e motivarli a realizzare efficaci attività pedagogiche.

IMPORTANTE: le credenziali di accesso al MOOC PoliCultura 2018 verranno inviate via mail ogni lunedì lavorativo successivo all’iscrizione al concorso, a partire da lunedì 23 ottobre.
I corsi, offerti gratuitamente, si svolgono interamente a distanza, in autoapprendimento tramite piattaforma eLearning. Quanti avranno completato le attività previste dai MOOC, al termine del corso, riceveranno un attestato di partecipazione ed un badge digitale (secondo lo standard internazionale Mozilla). Per qualsiasi informazione, cliccare su http://www.dol.polimi.it/mooc/iscrizioni/

 

 

 

RETE DI AMBITO CT09

PROSSIME LEZIONI DI GRAMMATICA VALENZIALE

Si ricorda che le prossime lezioni di grammatica valenziale con la Dott. A. Gueli si terranno nel nostro Istituto venerdì dalle 17.00 alle 19.30 e sabato dalle 9.00 alle 16.30 (con un'ora di pausa pranzo). 

 

 

 

Cambio sede Seminario " PER UN SISTEMA DI VALUTAZIONE DI QUALITA'"

Catania 22 ottobre

Si avvisa che il Seminario in oggetto avrà luogo presso l'Istituto Comprensivo Italo Calvino, Via Brindisi 11 Canalicchio Catania, e non più presso l'istituto Pizzigoni come precedentemente annunciato. Programma e data rimangano invariati.

 

 

 

WEBINAR GRATUITO

"Come creare un eBook interattivo in formato ePub 3, che presenti un fotoracconto". Il webinar gratuito si terrà VENERDI' 20 OTTOBRE ALLE ORE 18,30. Per iscriversi, occorre cliccare su: https://attendee.gotowebinar.com/register/6060089563960027905
Si creerà un eBook in formato ePub 3, interattivo, che presenta una storia basata su immagini. Si utilizzerà PubCoder. Prima del webinar, occorre scaricare l'aplicazione nella versione di prova da https://www.pubcoder.com
Per avere informazioni sugli altri webinar organizzati da Didanextacademy, cliccate su http://didanextacademy.com

 

 

 

IN FRANCIA SEMINARIO PER EDUCATORI GIOVANILI SUI METODI DI ESPRESSIONE TEATRALE

Seminario LET THE YOUTH PLAY THE LEAD, 19-26 novembre 2017 - Montendre, Francia

Il Seminario avrà luogo a Montendre dal 19 al 26 novembre 2017 e coinvolgerà 16 partecipanti da 7 paesi. Tutti i partecipanti metteranno in pratica metodi di espressione teatrale. L'obiettivo principale di questo seminario è quello di considerare la pratica culturale come strumento di socializzazione per i giovani.

Obiettivi del Seminario

- Sviluppare e acquisire abilità di espressione teatrale;

- Comprendere il valore dell'uso del teatro per l'autonomia e l'apertura sociale e culturale dei giovani;

- Integrare metodi di espressione teatrale nella propria pratica professionale;

- Sviluppare conoscenze sulle dinamiche di gruppo e sulle questioni legate all'integrazione dei giovani nella società.

Ogni workshop sarà condotto da professionisti di teatro.

Durante il programma del seminario verranno utilizzate metodologie di educazione non formale.

Profilo dei partecipanti

  • Esperienza nel lavoro con i giovani

  • Buona conoscenza della lingua inglese

Vitto e alloggio

I partecipanti saranno ospitati presso “La Maison des Bateleurs”, una casa tradizionale ristrutturata durante uno dei campi di volontariato. Dal 1995 la struttura è utilizzata per ospitare volontari internazionali ed ogni anno ne ospita 8; i partecipanti avranno anche la possibilità di conoscerli e trascorrere del tempo insieme a loro. I partecipanti saranno ospitati in 2 dormitori insieme ad altre 8 persone con le quali condivideranno la camera da letto, i letti sono a castello. C'è un bagno in comune con docce e servizi igienici. Per avere maggiori informazioni è possibile visitare il sito http://bateleurs.solidaritesjeunesses.org/

Condizioni finanziarie

Al rientro, ai partecipanti sarà dato un rimborso dei costi di viaggio fino ad un importo massimo di € 275 e previa presentazione dei titoli di viaggio. Qualora il costo del biglietto fosse maggiore, la parte eccedente sarà quindi a carico del/la partecipante. La quota di iscrizione è di 30 euro (per la copertura assicurativa obbligatoria). Le spese di vitto e alloggio durante le attività sono coperte dal programma Erasmus+.

Candidatura
I candidati interessati a partecipare devono compilare un formulario
entro il 24 ottobre indicando anche un account Skype per una eventuale intervista. Soltanto i candidati pre-selezionati per un’intervista (o incontro) verranno contattati. Per candidarsi vi invitiamo a COMPILARE IL FORMULARIO. In caso di informazioni è possibile scrivere all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

SEMINARIO CON I PROFESSORI SABATINI ED AMBEL

Si comunica che il Prof. Francesco Sabatini, insieme al Prof. Mario Ambel, al gruppo di ricerca dell'Indire e ai formatori coinvolti, sarà presente al Seminario di aggiornamento e formazione “Grammatica valenziale: dal modello teorico al laboratorio in classe” Risultati di una ricerca sul campo a Palermo che si terrà il 25 e 26 ottobre 2017 presso l'Auditorium dell'I.S. "Einaudi – Pareto", Via Brigata Verona, 5 - PALERMO. Entrambe le sessioni si svolgeranno dalle ore 15,00 alle ore 19,00. La ricerca ha coinvolto 5 scuole, dalla primaria alla secondaria di secondo grado, e 22 docenti nel primo anno di realizzazione (a.s. 2016/2017); l'obiettivo è stato quello di indagare la dinamica di insegnamento-apprendimento in classe con l'introduzione del modello valenziale e se tale modello, rispetto alla tradizionale grammatica, possa essere più utile per migliorare le competenze comunicative degli alunni.

La partecipazione al seminario è gratuita; si richiede solo l'iscrizione utilizzando il modulo disponibile al seguente link: https://goo.gl/forms/tLcFLi8y nUdY7WKQ2 Il seminario è aperto ad un numero massimo di 300 partecipanti. La registrazione in loco inizierà alle ore 14:30. Verrà rilasciato attestato di presenza.

 

 

 

TEACHING VERY YOUNG LEARNERS: TRINITY STARS

Un’attività formativa per docenti di scuola dell’infanzia e primaria

I docenti di scuola dell'infanzia e scuola primaria possono prendere visione delle attività formative: Teaching Very Young Learners - Trinity Stars, workshop gratuiti che dal 10 novembre toccheranno diverse regioni italiane. Durante ciascun evento verranno proposte attività utilizzabili in classe sia per la didattica della lingua inglese a bambini dai 3 agli 11 anni sia come attività propedeutiche agli Award Trinity Stars. Si può richiedere il calendario degli incontri alla Prof.ssa Angela Pistone. 

 

 

 

SEMINARI NAZIONALI TRINITY COLLEGE LONDON

Il Team italiano di supporto di Trinity College London invita i docenti di inglese di ogni ordine e grado ai Seminari Nazionali LEARN CREATE PERFORM - Innovations in language teaching and performance-based assessment. Si tratta di un’opportunità di sviluppo professionale gratuito per capire come gli esami Trinity favoriscono il percorso di apprendimento della lingua inglese e lo sviluppo delle XXI century skills. Si può richiedere il calendario degli incontri alla Prof.ssa Angela Pistone.

 

 

 

LE ATTIVITA' FORMATIVE ONLINE TRINITY PER DOCENTI DI LINGUA INGLESE PREVISTE A NOVEMBRE

Dal prossimo novembre, oltre ai webinar, saranno disponibili sulla piattaforma Trinity di apprendimento virtuale online diverse attività gratuite di formazione online per docenti di lingua inglese. Di seguito le date di inizio di ciascuna attività:

  • 13 novembre 2017: Exploring the Topic task - GESE & ISE (bite-sized course)

  • 20 novembre 2017: Teaching and Assessing the 4 skills (Reading & Writing and Speaking & Listening): ISE (Teacher Training Course)

  • 27 novembre 2017: Teaching and Assessing Speaking: GESE (Teacher Training Course)

  • 15 gennaio 2017: Teaching English to young learners: GESE (Teacher Training Course)

  • 15 gennaio 2017: Trinity College London - Teaching English to very young learners: Trinity Stars and GESE (Initial Stage) (Teacher Training Course)

Per maggiori informazioni, si prega di contattare via email la Prof.ssa Angela Pistone. 

 

 

 

TOKALON

Corsi webinar 2017/2018 di arte, storia, italiano e filosofia per docenti, studenti e appassionati

Tokalon promuove quattro corsi webinar per docenti, studenti e appassionati, fruibili in presenza e a distanza online, anche in differita streaming:

ARTE-(ATTRA)VERSO L’ARTE CONTEMPORANEA. DAL ‘900 A OGGI

STORIA-EUROPA, ISLAM E DIDATTICA DELLA STORIA

ITALIANO-ALLARGARE IL ‘900

FILOSOFIA-LA NATURA DEL BELLO

È possibile iscriversi ai Webinar 2017/2018 dal 10/09 al 15/11 attraverso il motore di ricerca della piattaforma S.O.F.I.A. utilizzando la Carta del Docente inserendo il titolo del corso nel motore di ricerca di SOFIA,oppure, per chi non può usufruire della Carta del Docente, compilando il form apposito nella pagine di ciascun corso sul portale:tokalonformazione.it.
Le lezioni si terranno a
Milano e Bologna tra novembre 2017 e aprile 2018 e saranno fruibili online per tutti gli iscritti anche in differita streaming senza limiti di accesso.
La
quota di iscrizione per ciascun webinar è di 90 € per i docenti non di ruolo o che non possono usufruire della Carta del Docente e di 130 € per i docenti che si iscrivono sul portale SOFIA facendo uso della Carta del Docente.

Verrà rilasciato ai docenti iscritti un attestato di partecipazione pari ad una Unità Formativa.
Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Link di riferimento: http://mailchi.mp/b3e2712fb4fa/corsi-webinar-20172018-di-arte-storia-italiano-e-filosofia

 

 

 

PREISCRIZIONE CORSO "CODING E ROBOTICA CREATIVA" – CORSO BASE

Il corso di "Coding e Robotica creativa" inizierà a partire da novembre 2017 con orario 20:30 – 21:30 tutti i lunedì: 6, 13, 20, 27 novembre – 4, 11, 18 dicembre – 8, 15, 22 gennaio 2018 via Webinar e Moodle. Le lezioni erogate durante gli incontri settimanali via webinar, vengono sempre registrate e, assieme alle Slides utilizzate nel corso della presentazione, restano a disposizione sulla piattaforma Moodle dei corsi per tutto l’anno scolastico. Qui il link alla piattaforma: http://moodle28.fondazioneamiotti.org/. In piattaforma sono inoltre presenti Forum e Chat per favorire la condivisione e l’interazione fra corsisti e con il tutor.

Il corso può essere acquistato con la Carta Docente sul portale Sofia dopo aver generato il bonus: http://www.istruzione.it/pdgf/ oppure senza carta docente direttamente dal sito di Fondazione Amiotti: https://fondazioneamiotti.org/prodotto/coding-e-robotica-creativa-livello-base/. Formatrice: Giuliana Finco

Costo: 119 €

Contatti : Giuliana Finco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

CORSO DI AGGIORNAMENTO SU METODOLOGIA, TECNICA E DIDATTICA DELL'ATLETICA LEGGERA

Il corso è finalizzato a promuovere l'atletica leggera nella scuola sec. di I grado e si terrà, dal 16 al 19 novembre, presso il Centro di Preparazione Olimpica di Formia (LT). Al corso verranno ammessi i primi 80 docenti che presenteranno la domanda d'iscrizione. Per qualsiasi informazione, si prega di comtattare via mail la prof.ssa Angela Pistone.

 

 

 

CORSO NAZIONALE DI AGGIORNAMENTO E DI FORMAZIONE DEL GIOCO DI SQUADRA OFFBALL

L’APIEF di Enna, aderente alla CAPDI & LSM, in collaborazione con la Federazione OFFBALL ed il Coordinamento Regionale di Educazione Fisica e Sportiva dell’U.S.R. Sicilia organizza il corso Nazionale di formazione/aggiornamento del gioco di squadra OFFBALL. Il Corso è rivolto a:

- Dirigenti scolastici

- Docenti di Educazione Fisica

- Docenti di Sostegno

- Docenti di Scuola Primaria

Il Corso è gratuito e dà diritto all’esonero dal servizio del personale della scuola. Ai corsisti sarà rilasciato un attestato di allenatore OFFBALL di primo grado. Il corso si svolgerà giovedì 16 novembre 2017, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, presso l’ITET “Pio La Torre” di Palermo in via Nina Siciliana n.22. Al fine di dare seguito alla programmazione del corso stesso si chiede ai Docenti interessati di inviare la scheda di adesione inviata via mail, debitamente compilata e vistata, alla Federazione OFFBALL – via Monsignor Cannavò n. 13 – 95017 Piedimonte Etneo (CT) al seguente indirizzo E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 29 ottobre 2017

 

 

 

CORSO DI FORMAZIONE/AGGIORNAMENTO REGIONALE DI BASKIN

Il Baskin @ Scuola” come strumento di inclusione sociale”

La Federazione di baskin, in collaborazione con il Coordinamento di Educazione Fisica e Sportiva dell’U.S.R. Sicilia e dell’ATP di Caltanissetta organizza il Corso di formazione/aggiornamento regionale di Baskin denominato “Il Baskin @ Scuola” come strumento di inclusione sociale”

Il Corso è rivolto a:

- Dirigenti scolastici

- Docenti di Educazione Fisica

- Docenti di Sostegno

Il Corso è gratuito e dà diritto all’esonero dal servizio del personale della scuola. Ai corsisti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Il corso si svolgerà martedì 14 novembre 2017, dalle ore 8.30 alle ore 17.30, presso Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Caltanissetta in via Nino Martoglio n. 1. Al fine di dare seguito alla programmazione del corso stesso si chiede ai Docenti interessati di inviare la scheda di adesione, debitamente compilata e vistata, alla Federazione baskin al seguente indirizzo E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 08 novembre 2017.

 

 

 

PER UN SISTEMA DI VALUTAZIONE DI QUALITA’

Si comunica che un seminario dal titolo “Per un sistema di valutazione di qualità”, avrà luogo a Palermo, sabato 21 Ottobre 2017, e a Catania, domenica 22 Ottobre 2017. Al seminario saranno presenti le professoresse Bondioli e Savio dell'Università di Pavia, che hanno condotto, tra il 2016 e il 2017, un percorso di formazione sul Rav Infanzia con un gruppo di insegnanti di scuola dell'infanzia provenienti da quasi tutte le regioni italiane. Tema centrale della giornata sarà il processo di valutazione in campo educativo.

Si precisa che, per i NON iscritti al Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia, la partecipazione comporterà un costo di Euro 5; mentre per gli ISCRITTI, sarà gratuita. Verrà rilasciato l'attestato di partecipazione al termine del seminario. Per iscriversi occorre cliccare su http://www.123contactform.com/form-3044769/Conference-Registration-Form

 

 

 

SEMINARIO DI EDUCAZIONE E SICUREZZA ALIMENTARE “TUTTI A TAVOLA! OGGI CHIMICA!”

Si informa che venerdì 13 ottobre alle ore 15:30, presso 1'Aula Magna dell'ITI “CANNIZZARO” di Catania, si terrà il terzo seminario del Progetto di Educazione e Sicurezza Alimentare "Tutti a tavola! Oggi Chimica!". Il tema del convegno sarà “Formaggio e miele di Sicilia: patrimonio agroalimentare di eccellenza”. E' previsto un momento conclusivo di degustazione. A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per qualsiasi informazione, occorre scrivere alle docenti Valeria Ligresti e Lidia Mastruzzo all'indirizzo

 

 

 

UNA SCUOLA COI FIOCCHI. UOMO E NATURA NELLA MONTAGNA INVERNALE 

Fino al 31 ottobre sono aperte le iscrizioni al 32° corso di formazione sull'ambiente montano innevato, dal titolo "Una scuola coi fiocchi. Uomo e natura nella montagna invernale", che avrà sede a Noasca (valle dell'Orco, Parco Nazionale del Gran Paradiso) da giovedì 15 a domenica 18 febbraio 2018. Il programma completo è stato pubblicato sul portale www.cai.it e sulla piattaforma MIUR-SOFIA, così come la scheda tecnica con le informazioni sulla logistica e sulle modalità d'iscrizione. Vi ricordo che i corsi del CAI sono dotati di riconoscimento ministeriale.

Le iscrizioni ai due corsi primaverili in Puglia e in Toscana, sempre visibili sul portale del CAI e sulla piattaforma MIUR, verranno aperte dalla mattina di lunedì 4 dicembre; potrete trovare sul portale del CAI la scheda tecnica per effettuare l'iscrizione.

 

 

 

CORSI DI FORMAZIONE INTERREGIONALI DI ORIENTEERING

Palermo 20/21 ottobre 2017 – Nicolosi (CT) 16/17/18/19 novembre 2017

direttiva M.I.U.R. n. 90/2003

La Delegazione Regionale della F.I.S.O. (Federazione Italiana Sport Orientamento) ha programmato i seguenti corsi di formazione:

1. Corso base di orienteering - Palermo il 20 e 21 ottobre 2017 presso I.I.S.S “F. Ferrara”;

2. Corso base e corso Istruttore 1° livello di Orienteering a Nicolosi (CT) il 16-17-18-19 novembre 2017 presso Istituto Comprensivo “G.B. Dusmet”.

I corsi, organizzati ai sensi della Direttiva M.I.U.R. n. 90/03, prevedono l’esonero dal servizio per ilpersonale della scuola che vi partecipi.

Il corso è rivolto a:

- Insegnanti di scuola primaria

- Docenti di Ed. Fisica delle scuole secondarie 1° e 2° grado

- Docenti di Geografia

- Docenti di sostegno

- Referenti di educazione ambientale

- Animatori sportivi

Le finalità e gli obiettivi del Corso sono:

- Trasmettere competenze tecniche e didattiche sull’Orienteering ai partecipanti.

- Sperimentare metodologie per modificare la prassi scolastica nell’ambito delle attività inter-pluri-disciplinari e nell’ambito dell’integrazione dell’aspetto sportivo con quello culturale e ambientale.

- Potenziare la collaborazione tra scuola, territorio e ambiente.

- Fornire ai partecipanti gli strumenti cognitivi, didattici e tecnici per applicare e divulgare questa interessante disciplina sportiva.

- Far sperimentare ai partecipanti le situazioni, gli stati d’animo, le sensazioni, la fatica cui andranno incontro i discenti, situazioni non veicolabili verbalmente.

- Saper utilizzare la disciplina orienteering per finalità educative, didattiche e di integrazione.

- Incentivare la partecipazione degli Istituti scolastici alle fasi dei Campionati Studenteschi di CO e Trail-O.

I corsi di complessive 16 ore (corso base) quello di Palermo e 16+16 ore (ore 16 base + ore 16 istruttore 1° livello) quello di Nicolosi si svolgeranno secondo il programma di seguito riportato.

Ai corsisti sarà rilasciato un attestato di partecipazione per il corso base e per il corso istruttore 1° livello dopo superamento esame finale.

Per maggiori dettagli organizzativi e per l’iscrizione consultare anche il sito www.fisosicilia.com .

Per i fuori sede sono previste convenzioni con strutture ricettive per vitto e alloggio.

Per l’iscrizione compilare la scheda di adesione sotto riportata e inviarla mediante posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Verranno accettate le iscrizioni che perverranno entro il 18/10/2017 per il corso di Palermo, entro il 14/11/2017 per i corsi di Nicolosi, sino alla capienza dei 50 posti disponibili per singolo corso.

 

 

 

LABORATORIO RICICLO-LAB: LA CREATIVITA' NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Il laboratorio offre la possibilità di sviluppare competenze creative mediante attività di riciclaggio creativo di oggetti che quotidianamente cestiniamo, ma dai quali possono essere ricavati originali gadget destinati alla vendita eco-solidale, nonché simpatici oggetti regalo.

Il laboratorio è rivolto a laureandi, laureati e professionisti che operano nell’area dei processi educativi e formativi (massimo venti partecipanti) e si svolgerà nei giorni 17 e 19 Novembre 2017, dalle h 15.00 alle h 19.00, presso i locali dell’I.T Archimede, Viale Regina Margherita 22, Catania.

Il laboratorio prevede un costo di euro 5 .00 euro per i soci ASPEI e di euro 20.00 per i non soci. I docenti possono usufruire del bonus docenti, compilando ed inoltrando lo stesso, prima dell’inizio delle attività, al seguente indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Gli interessati possono richiedere la scheda di iscrizione alla prof.ssa Pistone.

 

 

 

THE EUROPEAN SCHOOLNET ACADEMY

Si riportano le proposte formative totalmente gratuite, in lingua inglese e completamente on-line del “The European Schoolnet Academy Team”

Opening Schools to STEM Careers - this course is meant to train and empower Heads of Schools and Career Counsellors in successfully equipping -and adapting- schools with tools for introducing and attracting young people to STEM careers. During this course, participants will learn how to recognize relevant STEM career pathways, identify significant STEM skills and soft abilities, address gender stereotypes, collaborate at in-school-level for STEM career counselling and host and create STEM career events and overall, among others. The course launches on 25th September and you can enroll here.

Our Fragile Planet - in this last course in a 4-part series exploring how to teach using space and astronomy topics, we aim at getting you acquainted with the topic of Our Fragile Planet and the ways of effectively introducing it with the help of Space Awareness resources in a relevant curriculum in the science classroom. The course will address questions of diversity related to space sciences and provide guidance and resources for introducing students to a range of space careers.This online course is built in such a way so that all teachers can participate, focusing especially on those who are interested in astronomy but never had the opportunity to learn more about it or have very little background information and do not feel comfortable to communicate basic information about our planet to their students. The course launches on 2nd October and you can enroll here.

Collaborative Teaching and Learning_2nd edition - during this course you will receive advice from experts and peers, as well as concrete suggestions about how to carry out collaborative teaching and learning in your classroom. You will also have access to videos of inspiring practice and other support material. Moreover, you will have the chance to belong to a Europe-wide community of like-minded practitioners, dedicated to working together to make collaborative teaching and learning a reality in the classroom. The course launches on 25th September 

Look at some of the  autumn professional development opportunities: 

  • Moving to Maths 2.0 - Rerun A key challenge in teaching Maths is helping pupils to understand the relevance of this competence outside of the Maths classroom.This course aims to address this situation by helping teachers develop students’ Mathematical competence as defined by the EU’s Key Competences framework: the ability to develop and apply mathematical thinking in order to solve a range of problems in everyday situations, with the emphasis being placed on process, activity and knowledge. The course will start on 18 September, and you can register here. 

  • Effective Parental Engagement for Student Learning Are you looking for ways to reach out to and work effectively with parents, to ensure your students’ success at school and later in life? This course will address a range of areas where school practitioners can build positive relationships with parents and engage them in the learning of students. The course will start on 25 September, and you can register here.

  • Introducing Project-Based Learning in your Classroom – Rerun This course will introduce you to the concept of project-based learning (PBL) and will help you to implement this pedagogical approach in your classroom by providing concrete examples, ideas and tools that can inspire and support you and your students to embark on a PBL learning journey. The course will start on 16 October, but you can pre-register in this form and we will email you once the enrollment has opened.

  • Erasmus+ funding opportunities for schools In this course you will discover how your school can benefit from opportunities eligible for Erasmus+ funding. Join us to get inspired and find concrete examples for Key Actions 1 and 2 in school education, see practical examples on a whole-school approach to European projects, and tips on preparing a competitive proposal. The course will start on 30 October, but you can pre-register in this form and we will email you once the enrollment has opened.

  • Competences for 21st Century Schools – Rerun This course has been designed to improve your competences, so that you can in turn develop those of the young people you teach, work with or on behalf of. The course aims to provide you with a thorough introduction to competence-based education, as well as make you aware of the issues and challenges related to making competence-based education a reality in the classroom. The course will start on 13 November, but you can pre-register in this form and we will email you once the enrollment has opened.

 

 

 

TRINITY

Per i docenti di lingua inglese, un appuntamento da non perdere è quello dei webinar Trinity, una stimolante attività formativa gratuita online per assistere a una presentazione a cura di un membro del Team accademico di supporto, scambiare idee e buone pratiche utili alla preparazione degli esami Trinity College London, didattica innovativa, XXI century skills. Accedere è facile: basta avere una connessione Internet e iscriversi. Di seguito, il calendario dei prossimi appuntamenti dell’autunno 2017.

  • 27 settembre  -  Kick off to Trinity exam preparation

  • 4 ottobre - Ready, Steady, Exams! GESE Grades 3-4

  • 11 ottobre - Ready, Steady, Exams! ISE I Reading & Writing

  • 7 novembre -  Informa studenti

  • 8 novembre - Ready, Steady, Trinity Stars!

  • 14 novembre - Informa genitori

  • 15 novembre - Ready, Steady, Exams! GESE Grades 1-3

  • 22 novembre - Ready, Steady, Exams! GESE Grades 5-6

  • 29 novembre - Ready, Steady, Exams! ISE I Speaking & Listening

  • 6 dicembre - Ready, Steady, Exams! ISE II Reading & Writing

Ciascun appuntamento ha inizio alle ore 21:00 e ha una durata di 60 minuti.

Per informazioni e iscrizioni:

Inoltre, il team italiano di supporto di Trinity College London invita tutti i docenti di lingua inglese delle scuole private e pubbliche di ogni ordine e grado al Seminario di formazione “LEARN CREATE PERFORM Innovations in language teaching and performance-based assessment”.

Si tratta di un’opportunità di sviluppo professionale gratuito per capire come gli esami Trinity favoriscono il percorso di apprendimento della lingua inglese e lo sviluppo delle XXI century skills.

Sedi e date:

- PALERMO il giorno 16 ottobre 2017 dalle 08:15 alle 16:00 presso Hotel NH Palermo, Foro Umberto I, 22 - 90133 Palermo (PA)

- CATANIA il giorno 17 ottobre 2017 dalle 08:15 alle 16:00 presso Grand Hotel Villa Itria, Via Antonio Aniante, 3 - 95029 Viagrande (CT)

Il seminario è gratuito ed a numero chiuso e l'iscrizione online obbligatoria.

 

 

 

CORSO “POWERPOINT”

Forumlive, che è un ente riconosciuto dal MIUR, prevede un calendario di corsi interamente on-line. Forumlive li attiverà tra settembre e dicembre 2017, con le seguenti precisazioni:

  1. Tutti i corsi erogati da FORUMLIVE saranno pubblicati sulla piattaforma SOFIA e pagabili con la carta del Docente.Il pagamento dei corsi deve essere effettuato tramite le modalità specificate nel modello di prenotazione al corso.

  1. La chiave per la ricerca sul catalogo di SOFIA sarà il nome del software oggetto del corso (ad es.: powerpoint)

  1. Ogni docente dovrà iscriversi autonomamente sulla piattaforma SOFIA secondo le istruzioni ministeriali, ma dovrà anche farlo sulla homepage http://forumlab.forumlive.net/forumlab/ 

  1. I corsi hanno un costo di 50 euro per i non soci e 25 per i soci. La quota associativa annuale, valida per anno solare e  pagabile SOLO tra dicembre e febbraio di ogni anno, è di 10 euro.

  1. Di seguito si riporta il calendario delle loro proposte formative:

CORSI 2017

CORSO

PRENOTAZIONI

SVOLGIMENTO

ORE 

Power Point

18/09-28/09

09/10-05/11 (4sett)

24

Geogebra

16/10-26/10

 30/10-26/11 (4 sett)

35

Google WebDesigner

 23/10-02/11

 06/11-17/12 (6 sett)

36

Più dettagliatamente, dal 18 fino al 28 settembre saranno aperte le prenotazioni per il corso “Powerpoint”. Scopo del corso è imparare a realizzare accattivanti presentazioni da accompagnare alla propria attività didattica. E' necessario avere il software, che fa parte del pacchetto office, in edizione abbastanza aggiornata (almeno 2007, meglio se 2010 o 2016). Il corso rilascia attestato riconosciuto ai sensi di legge in quanto, con nota prot n. AOODGPER6983 del 5 luglio 2013, FORUMLIVE è stato accreditato come Ente Formatore riconosciuto dal MIUR,adeguato alla Direttiva n.170/2016. La durata del corso è di 4 settimane, dal 9 ottobre al 7 novembre 2017, per un totale di 24 ore. Il corso ha il costo di 25 euro per i soci e di 50 euro per i non soci da versare secondo le modalità specificate sul Modulo di prenotazione che si trova sulla homepage della nostra piattaforma http://forumlab.forumlive.net/forumlab/. Il corso si trova anche pubblicato sulla piattaforma ministeriale SOFIA, quindi chi desidera avere l'attestato MIUR e intende pagare con la CARTA DEL DOCENTE è pregato di fare doppia prenotazione, sia su FORUMLIVE, sia su SOFIA, compilando i campi richiesti. I posti disponibili sono 30. Link per la prenotazione su Forumlive: http://forumlab.forumlive.net/forumlab/mod/reservation/view.php?id=1016. Per qualunque chiarimento si può scrivere nel forum pubblico di http://forumlab.forumlive.net/forumlab/.

 

 

 

TUTOR TFA

E' stata richiesta la disponibilità a svolgere la mansione di tutor per coloro i quali frequenteranno i prossimi TFA (Tirocinio Formativo Attivo). In particolar modo, si richiede la disponibilità dei docenti di sostegno della scuola dell'infanzia e dei docenti – sia curriculari che di sostegno – della scuola secondaria di I grado. Gli interessati devono dare la loro disponibilità scrivendo alla sottoscritta entro e non oltre il 29 settembre.

 

 

 

DIAMO UN SENSO ALL'INCLUSIONE

Nell'ambito del progetto “Diamo un senso all'inclusione”, vengono proposti due corsi, le cui tematiche sono connesse al Metodo ABA. La scadenza di questi due corsi, che si terranno a Giarre, è stata prorogata a giorno 28 settembre 2017. Per aderire ad uno dei due corsi gratuiti, è sufficiente rispondere alla sottoscritta entro e non oltre il 27 settembre 2017.

 

 

 

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEI DOCENTI E DEL PERSONALE ATA DELLA NOSTRA SCUOLA

A.S. 2016/2017

La formazione e l'aggiornamento continuo del personale scolastico acquista un valore strategico nella misura in cui i nuovi percorsi formativi rivolti ai docenti e al personale ATA hanno lo scopo di:

  • far acquisire nuove competenze intese, in termini di responsabilità e autonomia, come comprovate capacità di usare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale e personale

  • ampliare le conoscenze teorico-pratiche sia tematiche che strumentali

  • consolidare tanto le abilità cognitive e pratiche necessarie per risolvere le situazioni problematiche quanto quelle utili a pianificare efficaci azioni di potenziamento e consolidamento nell'intento ultimo di valorizzare l'eccellenza.

Nel mese di settembre 2016, la Commissione n.7, composta da alcuni docenti della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado, si è riunita per stabilire delle priorità formative alla luce di quanto riportato dal PTOF, nel PDM e nel RAV della scuola. Il successivo Collegio dei Docenti, a cui la suddetta Commissione ha presentato tutte le proposte avanzate, ha stabilito come attività prioritarie:

  • la formazione e/o l'aggiornamento sulla sicurezza di tutto il corpo docenti e del personale ATA

  • alla luce degli esiti delle passate prove INVALSI nella scuola primaria, la formazione e/o l'aggiornamento sulla matematica: dalla progettazione per obiettivi alla progettazione per competenze nella costruzione del curricolo verticale, con, in aggiunta, un interesse specifico per il metodo analogico del Prof. Bortolato

  • l'utilizzo delle tecnologie nella pratica didattica, prevedendo, in una prima fase, un aggiornamento svolto internamente alla scuola tra colleghi che scambiano le proprie esperienze e condividono competenze e, in una seconda fase, un ulteriore approfondimento seguendo corsi proposti all'esterno della scuola

Per quanto concerne il primo punto, la formazione e l'aggiornamento sulla sicurezza di tutto il corpo docenti e del personale ATA, i corsi sono stati organizzati e gestiti dalla nostra referente interna, la docente Corradina Gallo.

Per quanto riguarda il secondo punto, la formazione e l'aggiornamento sull'insegnamento della matematica, sono stati richiesti e previsti, all'interno della proposta formativa della rete di ambito 9 di cui facciamo parte, sia dei corsi incentrati sul tema “Dalla progettazione per obiettivi alla progettazione per competenze nella costruzione del curricolo verticale” che dei corsi sul metodo analogico del Prof. Bortolato. Quest'ultimo corso è stato già attivato e concluso nella nostra scuola, riscuotendo grandi consensi ed avendo un'immediata ricaduta positiva sulla didattica quotidiana.

Inoltre, alcune docenti della scuola primaria hanno preso parte al corso di formazione intitolato “Matematica e Italiano con il metodo analogico intuitivo–Strumenti per volare nella scuola dell'infanzia e primaria” del Centro Studi Erickson, tenuto dal Prof. Bortolato a Palermo giorno 25 aprile c.a. Sempre in riferimento alla didattica della matematica, sono state proposte le “Giornate di Studio dell'Insegnante di Matematica” (GIMat) presso l'Università di Catania. A tale percorso si è aggiunta la proposta formativa “I lincei per una nuova didattica nella scuola – corsi di formazione per docenti di Italiano e di Matematica e Scienze” su istanza dell'Accademia dei Lincei; più specificatamente, le docenti di matematica del nostro Istituto hanno partecipato al percorso formativo “Insegnamento/apprendimento della matematica in laboratorio con Geogebra”. Inoltre, abbiamo aderito alle Olimpiadi di problem solving e, per lo sviluppo della logica matematica, è stato anche proposto il corso di formazione “Coding e pensiero computazionale” a cura di Alessandro Bogliolo. Infine, è stato proposto il “Progetto Scacchi Scuola”, con relativo corso di aggiornamento docenti incentrato sullo sviluppo della logica attraverso il gioco degli scacchi

In riferimento al terzo punto, cioè alle tecnologie nella pratica didattica, l'animatrice digitale ed il team di supporto all'innovazione hanno attivato gratuitamente un corso di informatica di base rivolto ai docenti interni; tale corso, incentrato su “Computer essentials”, “Word processing e online essentials”, “Presentation” e “LIM”, inizialmente constava di 12 ore, ma, successivamente, viste le richieste di approfondimento di alcuni argomenti e le numerose adesioni degli insegnanti, è stato prorogato a 18 ore. Per quanto concerne la seconda fase, all'interno del piano formativo predisposto dalla rete di ambito 9, sono previsti dei moduli sulle competenze digitali e i nuovi ambienti per l'apprendimento.

Anche l'utilizzo del software Argo e del registro elettronico nella scuola primaria è stato supportato da un corso di preparazione tenuto dal fornitore. Si è, inoltre, provveduto alla registrazione del personale docente ed ATA, individuato dalla Dirigente Scolastica, ai corsi di formazione ed aggiornamento annuale sulle tecnologie e gli approcci metodologici innovativi finanziati con i Fondi Strutturali Europei – PON “Per la scuola – Competenze e ambienti per l'apprendimento” 2014-2020 – FSE Az. 10.8.4 “Formazione del personale della scuola e della formazione su tecnologie e approcci metodologici innovativi”. Inoltre, si è preso parte al Convegno “Coding in your classroom live!” presso il Teatro Metropolitan di Catania e al Workshop "Learning by doing – Didattica digitale sui temi del PNSD" presso l'Istituto “Antonino La Mela” di Adrano. Per ulteriori approfondimenti, sono state anche suggerite le seguenti proposte formative:

  • Corso on-line gratuito di informatica di base proposto dalla Cisco Networking Academy

  • Corso on-line su Exelearning e la “costruzione” dei learning objects proposto da Forumlive, ente di formazione accreditato dal MIUR

  • Corsi di Alta Formazione per gli Insegnanti sull'Uso Pedagogico delle Tecnologie Digitali in modalità E-Learning proposto dall'Università degli studi di Genova

  • Corso di formazione “Disabilità e TIC” proposto da ASPEI

  • Convegno UNICT ed UCIIM “Bullismo e cyberbullismo – Emarginazione e integrazione”

  • Proposte formative gratuite, on-line, in lingua inglese, estese a tutti i docenti dell'UE da parte della Teacher Academy – School Education Gateway

  • Webinar per insegnare ed apprendere meglio – classi 2.0 di Alberto Pian

  • edModo - Corso di Formazione Base per Docenti

In conclusione, le richieste presentate dai docenti nel mese di settembre 2016 sono state tutte accolte e soddisfatte. In aggiunta, sono state promosse e divulgate tutte le proposte formative, gratuite o rimborsabili mediante la carta del docente, pervenute a scuola. Si elencano le suddette e, in aggiunta, le proposte formative promosse da enti esterni e a cui hanno aderito in autonomia alcuni docenti della scuola:

  • corso di formazione proposto da AID (Associazione Italiana Dislessia) “Dislessia Amica”, che ci ha consentito di conseguire la certificazione di “Scuola Dislessia Amica”, dato l'alto numero di docenti che hanno concluso il corso con successo; in aggiunta al suddetto percorso formativo, è stata proposta la partecipazione al Seminario “DISLESSIA: Costruiamo insieme un futuro di Diritti e Informazioni”

  • Seminario sulla documentazione promosso da Rete Dialogues in collaborazione con Reggio Children, percorso di formazione “Dialoghi in corso”, seminario “Cittadini globali: competenze per uno sviluppo sostenibile”, seminario “Generazioni in dialogo: il docente autorevole ai tempi di internet e del narcisismo” presso il Liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei”

  • Corso di formazione FIBa (Federazione Italiana Badminton) per Docenti e Tecnici ASA-Shuttle Time

  • Corso interregionale di formazione in orienteering didattico e corso di istruttore di 1° livello di orienteering

  • Corso e-learning “Frutta nelle scuole”

  • Incontro di formazione “Asse Natura-cultura”

  • Corso PAPS sul Metodo Feuerstein

  • Percorsi formativi sull'educazione alla salute, di cui si è occupata la docente Corallo, tra cui l'evento formativo “Percorso nelle cure della celiachia-un approccio sistemico” e l'incontro-formazione “Gestione del bambino/adolescente con diabete di tipo 1 a scuola”

  • Corso di formazione Operatore BLS-D promosso da ASPEI

  • Corso di formazione sul primo soccorso

  • Convegno “Scuola oggi: istruzioni per l'uso” presso l'I.C. “G. Parini” di Catania

  • Convegno “Scuola & Ambiente: verso una Cittadinanza Ecologica”

  • Convegno di Studi "Il futuro della scuola dell'infanzia e il sistema integrato 0-6 anni" promosso da AIMC SICILIA presso il C.D. “Pizzigoni” di Catania

  • Convegno “La relazione scuola-famiglia e l'intervento nelle difficoltà di apprendimento” presso l'Università di Catania

  • Corso di formazione “Quali possibili interventi per la prevenzione del bullismo?” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Catania

  • PDM in gallery: percorso di formazione sul piano di miglioramento”

  • Cambridge English Seminar organizzato dalla Cambridge University

  • Seminario di Formazione di Lingua inglese organizzato dalla Oxford University

  • Incontro di formazione “Il metodo Venturelli” presso il C.D. “G. Pizzigoni”

  • Corsi di formazione “Lo sviluppo delle abilità sociali” e “Cultura del buon umore” presso la Tecnica della Scuola

  • Corso di formazione in “Paesaggi del territorio catanese. Immaginario, memoria e conoscenza” organizzato dall'Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana.

Durante l'anno scolastico, inoltre, le tematiche principali, che richiedono formazione ed aggiornamento continuo, sono divenute l'elemento portante dell'offerta formativa della rete di ambito 9, la quale è stata dettagliatamente strutturata ed avviata, prevedendo già le prime edizioni di alcuni moduli. I percorsi formativi rivolti alle scuole del I ciclo d'istruzione sono:

  1. Autonomia didattica e organizzativa nella scuola primaria e secondaria di I grado

  2. L’italiano lingua madre: dalla progettazione per obiettivi alla progettazione per competenze nella costruzione del curricolo verticale

  3. La matematica: dalla progettazione per obiettivi alla progettazione per competenze nella costruzione del curricolo verticale

  4. La grammatica valenziale nell’insegnamento/apprendimento dell’italiano

  5. A scuola con il metodo analogico: strumenti per volare nella scuola dell'infanzia e primaria

  6. Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento

  7. Inclusione e disabilità

  8. Coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile

  9. Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale

  10. Dal RAV al PTOF: strumenti efficaci per la rilevazione delle competenze e azioni possibili per il miglioramento.

Un preciso piano triennale della formazione e dell'aggiornamento dei docenti rappresenterà indiscutibilmente un fattore strategico e differenziale e darà valore aggiunto alla vision e alla mission del nostro Istituto. Purtroppo, ad oggi, i finanziamenti necessari per attivare ogni azione formativa auspicata non sono stati sufficienti oppure sono giunti tardivamente sia rispetto al triennio 2016-2019 preannunciato dal MIUR che in rapporto alla calendarizzazione delle attività predisposta ad inizio d'anno scolastico. Nonostante tutto, l'adesione, da parte del personale docente ed ATA, ad ogni proposta formativa (corsi, convegni e seminari, sia interni che esterni alla scuola) è stata generalmente molto incisiva e convinta.

Nel prossimo anno scolastico, dal momento che l'offerta formativa della rete di ambito 9 è stata definita e disseminata, sarà più facile prevedere un'organizzazione ancora più efficiente nei tempi e nelle modalità. Inoltre, essendo già state avviate le procedure per lo SPID, la Carta del Docente, la registrazione alla Rete SOFIA del MIUR per la creazione del portfolio elettronico del docente, la registrazione al MOODLE della scuola-polo “I. Calvino” per l'adesione alle proposte formative della rete di ambito 9, avendo la scuola fornito via mail ogni indicazione finora pervenuta e pubblicata da fonti ufficiali, si sono attuati i giusti presupposti affinché, nell'a.s. 2017/2018, l'avvio ed il riconoscimento dell'aggiornamento e della formazione continua di ogni docente e del personale ATA possa avvenire in modo più semplice, tracciato e strutturato.

Funzione Strumentale Area 5 “Aggiornamento in progress: valorizzazione della funzione docente” - Prof.ssa Angela Rosa Maria Pistone

 

 

 

 

 

ITALIANO E MATEMATICA: NUOVI METODI PER APPRENDERE  

Per quanto concerne l'insegnamento e l'apprendimento dell'italiano, nel nostro Istituto quattro corsi sulla grammatica valenziale, rivolti ai docenti sia della scuola primaria che secondaria di I grado, sono stati avviati a giugno e si concluderanno a settembre c.a. Per tale formazione, è stata reclutata l'esperta esterna Dott.ssa Agata Gueli, la quale, da anni, collabora con il MIUR ed INDIRE, fa parte del direttivo CIDI e pubblica periodicamente, su testate nazionali, articoli molto apprezzati dai più illustri specialisti del settore. L’Unità formativa si propone di fornire ai docenti un valido e sperimentato metodo per l’insegnamento/apprendimento dell’italiano: il modello della “grammatica valenziale”; si tratta di un modello grammaticale che parte dalla frase come struttura sintattica costruita attorno al significato del verbo. Ha il vantaggio di dare subito un’idea organica di frase, particolarmente intuitiva anche per i bambini della scuola primaria. Ne deriva una diversa definizione di “frase minima” che deve comprendere non solo soggetto e predicato, ma anche gli eventuali altri argomenti obbligatori del verbo. A tale percorso si è aggiunta la proposta formativa “I lincei per una nuova didattica nella scuola – corsi di formazione per docenti di Italiano" presso l'Università di Catania su istanza dell'Accademia dei Lincei.

Per quanto riguarda la formazione e l'aggiornamento sull'insegnamento della matematica, sono stati previsti, all'interno della proposta formativa della rete di ambito 9 di cui facciamo parte, sia dei corsi incentrati sul tema “Dalla progettazione per obiettivi alla progettazione per competenze nella costruzione del curricolo verticale” che dei corsi sul metodo analogico del Prof. Bortolato. Quest'ultimo corso è stato già attivato e concluso nella nostra scuola, coinvolgendo 30 docenti della scuola primaria, riscuotendo grandi consensi, soprattutto durante la sperimentazione in aula, ed avendo un'immediata ricaduta positiva sulla didattica quotidiana. Inoltre, alcuni docenti hanno partecipato al convegno tenuto dal Prof. Bortolato a Palermo giorno 25 aprile c.a., alle Giornate di Studio dell'Insegnante di Matematica (GIMat) presso l'Università di Catania, alla proposta formativa “I lincei per una nuova didattica nella scuola – corsi di formazione per docenti di Matematica e Scienze” intitolato “Insegnamento/apprendimento della matematica in laboratorio con Geogebra” su istanza dell'Accademia dei Lincei, alle Olimpiadi di problem solving. 

 

 

 

 

ACCORDI DI RETE CON LE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO FINALIZZATI ALL'AMPLIAMENTO DELL'OFFERTA FORMATIVA RIVOLTA A DOCENTI, GENITORI ED ALUNNI DEL NOSTRO ISTITUTO

Per consentire agli alunni della scuola secondaria di I grado di consolidare le proprie competenze, acquisire nuove abilità teoriche e tecniche ed ampliare le proprie conoscenze digitali, oltre alle programmate attività didattiche svolte in laboratorio d'informatica oppure in classe con la LIM, è stato possibile gratuitamente prendere parte a delle attività laboratoriali e fruire di una preziosa opportunità formativa grazie all'adesione della nostra scuola alla Rete Ma.C.Ro. (Making – Coding – Robotica). Un gruppo di 17 alunni ed alunne delle classi terze del nostro Istituto, accompagnati dalla Prof.ssa Angela Rosa Maria Pistone, ha acceduto al magico mondo della programmazione informatica, del coding e della robotica, fruendo dei laboratori e dei materiali specialistici dell'Istituto Tecnico “Archimede” per 12 ore complessive. Le lezioni sono state preparate e condotte da docenti abilitati all'insegnamento della programmazione informatica, i quali hanno vinto svariati premi a livello internazionale e si sono qualificati nei primi posti di ogni competizione. A tutti i nostri studenti è stato rilasciato un attestato di frequenza valido ai fini del riconoscimento di eventuali crediti formativi presso la scuola secondaria di II grado a cui hanno scelto di iscriversi. Inoltre, la nostra scuola ha proposto, ai propri alunni, genitori e docenti, l'iscrizione al corso on-line di alfabetizzazione informatica “Get connected”, riconosciuto da Cisco Networking Academy. Tramite l'Istituto Superiore “G.B. Vaccarini”, scuola-polo per la suddetta formazione, circa 80 richiedenti del nostro Istituto sono stati registrati alla piattaforma dedicata alla frequenza ed all'attestazione del corso.

 

 

 

 

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

AMBITO TERRITORIALE N.9 CATANIA

L'Istituto Comprensivo "Sante Giuffrida" afferisce all'ambito territoriale n.9 di Catania, di cui l'I.C. "Italo Calvino" è scuola capofila. Cliccando sul seguente link http://www.icscalvino.gov.it/banner/piano-formazione-dei-docenti-ambito-territoriale-9-catania, è possibile prendere visione del Piano per la formazione dei docenti e di ogni documento utile al riguardo.
Il Piano è composto da unità che prevedono 25 ore ciascuna di formazione in modalità blended (in presenza e on-line). Si prediligerà la didattica laboratoriale. Di seguito, si riporta una breve descrizione di ogni unità formativa:  
1. Autonomia didattica e organizzativa (1.a nella scuola primaria - 1.b nella scuola secondaria di I grado - 1.c nella scuola secondaria di II grado)  
Il corso ha l’obiettivo di confrontare modelli organizzativi diversificati allo scopo di condurre l’istituzione all’elaborazione di un proprio progetto di flessibilità oraria, didattica e di costruzione del curricolo che tenga conto delle variabili interne (contesto socio-ambientale, organico dell’autonomia) e degli esiti.
Le TEMATICHE del corso riguarderanno:
- Fornire un quadro teorico e normativo di riferimento
- Presentare modelli già sperimentati di organizzazione flessibile
- Attivare tavoli di confronto fra i partecipanti allo scopo di elaborare modelli adeguati alle proprie aspettative
2. L’italiano lingua madre: dalla progettazione per obiettivi alla progettazione per competenze nella costruzione del curricolo verticale
Partendo dal presupposto che gli esiti delle rilevazioni nazionali ed internazionali (Invalsi, OCSE-PISA, IEA-TIMSS, etc…) evidenziano la necessità di promuovere una didattica che punti alla promozione delle competenze riferite all’italiano lingua madre e che una qualsivoglia didattica per competenze debba essere preceduta da una efficace progettazione per competenze, il Percorso mira a favorire la capacità delle scuole di progettare il curricolo delle competenze inerenti l’italiano, in un’ottica verticale e di integrazione degli apprendimenti e delle competenze squisitamente disciplinari, spostando l’attenzione dalla programmazione dei contenuti alla didattica per competenze.
Le tematiche del corso riguarderanno:
- la conoscenza di un quadro teorico consistente ed esempi e modelli significativi immediatamente applicabili che favoriscano la correlazione tra attività curriculari e situazioni di realtà;
- l’utilizzo della mappatura e certificazione delle competenze come strumento per una progettazione “a ritroso”;
- l’utilizzo dei traguardi per lo sviluppo delle competenze e gli obiettivi di apprendimento per delineare la mappa delle competenze in uscita;
- la promozione della ricerca didattica, sia di carattere disciplinare, sia nelle connessioni interdisciplinari;
Il corso si propone di determinare una ricaduta operativa sulla progettualità della scuola.
3. La matematica: dalla progettazione per obiettivi alla progettazione per competenze nella costruzione del curricolo verticale
Partendo dal presupposto che gli esiti delle rilevazioni nazionali ed internazionali (Invalsi, OCSE-PISA, IEA-TIMSS, etc…) evidenziano la necessità di promuovere una didattica che punti alla promozione delle competenze riferite alla matematica e che una qualsivoglia didattica per competenze debba essere preceduta da una efficace progettazione per competenze, il Percorso mira a favorire la capacità delle scuole di progettare il curricolo delle competenze logico/matematiche, in un’ottica verticale e di integrazione degli apprendimenti e delle competenze squisitamente disciplinari spostando l’attenzione dalla programmazione dei contenuti alla didattica per competenze.
Le tematiche del corso riguarderanno:
- La conoscenza di un quadro teorico consistente ed esempi e modelli significativi immediatamente applicabili che favoriscano la correlazione tra attività curriculari e situazioni di realtà;
- L’utilizzo della mappatura e certificazione delle competenze come strumento per una progettazione “a ritroso”;
- L’utilizzo dei traguardi per lo sviluppo delle competenze e gli obiettivi di apprendimento per delineare la mappa delle competenze in uscita;
- La promozione della ricerca didattica, sia di carattere disciplinare, sia nelle connessioni interdisciplinari.
4. La grammatica valenziale nell’insegnamento/apprendimento dell’italiano
Le rilevazioni dell’OCSE PISA, i processi di valutazione Invalsi, nonché le affermazioni di illustri rappresentanti delle Università italiane che, recentemente in una lettera aperta denunciano le carenze linguistiche dei loro studenti (grammatica, sintassi, lessico), testimoniano che le competenze linguistiche in lingua madre rappresentano un elemento critico della scuola italiana e, in particolare nelle regioni del Sud.
L’Unità formativa si propone di fornire ai docenti un valido e sperimentato metodo per l’insegnamento/apprendimento dell’italiano: il modello della “grammatica valenziale” segnalato in modo indiretto dalle Indicazioni per il primo ciclo (2012) e dal Quadro di riferimento Invalsi.
Si tratta di un modello grammaticale che parte dalla frase come struttura sintattica costruita attorno al significato del verbo. Ha il vantaggio di dare subito un’idea organica di frase, idea particolarmente intuitiva anche per i bambini della scuola primaria. Ne deriva una diversa definizione di “frase minima” che deve comprendere non solo soggetto e predicato, ma anche gli eventuali altri argomenti obbligatori del verbo.
5. A scuola con il metodo analogico: strumenti per volare nella scuola dell'infanzia e primaria
Il rapporto INVALSI 2016 relativo alle valutazioni degli esiti delle rilevazioni nazionali degli apprendimenti della matematica negli allievi, come gli anni precedenti, rileva che le regioni del Sud e del Sud e Isole si caratterizzano, in generale, per avere più bassi risultati rispetto agli istituti del Centro e soprattutto del Nord d'Italia già a livello della scuola primaria e della secondaria di primo grado. Il sistema d'istruzione nelle regioni meridionali e insulari appare dunque non solo meno efficace in termini di risultati raggiunti ma anche meno capace di assicurare uguali opportunità di apprendimento a tutti gli studenti.
Diventa dunque necessario riqualificare i processi di insegnamento/apprendimento della disciplina come conoscenza concettuale, frutto cioè di interiorizzazione dell’esperienza e di riflessione critica, non di addestramento “meccanico” o di apprendimento mnemonico. Una conoscenza concettuale quindi, che affondi le sue radici in contesti critici di razionalizzazione della realtà, senza richiedere eccessi di astrazione e di formalismo. Il percorso formativo offre la possibilità al docente di conoscere e sperimentare il metodo analogico ideato dal Prof. Camillo Bortolato quale strumento per favorire lo sviluppo delle competenze numeriche che hanno come campo privilegiato di applicazione il calcolo mentale senza cifre considerato “il modo più naturale di apprendere per mezzo di analogie, inferenze, metafore”. Una didattica “leggera” ed inclusiva che valorizza l’induzione analogica come via privilegiata alla conoscenza.
6. Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento
Il paradigma del PSND recita: ''portare il laboratorio in classe e non la classe in laboratorio". La formazione dei docenti deve essere spostata sull’innovazione del processo di apprendimento-insegnamento. L’unità formativa avrà come obiettivo l’uso di strumenti che permettano progettazione, organizzazione e condivisione di situazioni di apprendimento.
Materiali: Risorse didattiche online
Editing video:  Cattura dello schermo (Screencastify), Registrazione audio (Audacity), Editing (Avidemux)
Pubblicazione Condivisa: LIM interattiva (Padlet), Libri sfogliabili (Flipsnack), Piattaforme
Online (Edmodo, Impari, Prezy)
Pertanto durante le ore di attività in presenza si presenteranno gli strumenti, si creeranno gruppi di studio-progettazione che attraverso esercitazioni, tutoring e pratica didattica e con gli strumenti di pubblicazione condivisa possano sperimentare le attività di studio, documentazione e lavoro on line, al fine di produrre materiali didattici con i quali valutare il percorso formativo.
7. La metodologia CLIL
Il percorso è finalizzato a diffondere la metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning) e sviluppare le specifiche competenze metodologiche attraverso la progettazione e la sperimentazione di moduli didattici CLIL mediante modalità didattiche, ambienti di apprendimento e pratiche innovative che prevedono l’uso delle nuove tecnologie multimediali e multimodali.
Il docente sarà avviato alla predisposizione di contenuti disciplinari di ambito sia scientifico che umanistico da veicolare in lingua straniera attraverso la metodologia CLIL.
L’Unità formativa sarà così articolata:
1. Introduzione alla metodologia CLIL
2. Progettazione guidata di unità didattiche con contenuti disciplinari in lingua straniera in modalità CLIL
3. Elaborazione autonoma di percorsi in metodologia CLIL utilizzando pratiche didattiche innovative
4. Verifica e valutazione dei prodotti realizzati.
I materiali prodotti saranno condivisi tra i corsisti attraverso una piattaforma così da costituire una banca dati utile per le scuole.
8. Inclusione e disabilità
Una efficace “inclusione” degli alunni con bisogni educativi speciali necessita di una alleanza fra riflessione pedagogica e nuove pratichedidattiche. Pertanto, l'approccio sistemico, il raccordo con altre agenzie educative, l'alleanza con le famiglie, supportate da una rinnovata didattica, nel rispetto  del profilo cognitivo dell’allievo disabile, può consentire al corsista di saggiare percorsi educativi che si traducono, soprattutto, in forme di progettualità esistenziali e adattive funzionali ad una gestione autonoma e responsabile delle diverse situazioni di vita della persona disabile. L’obiettivo prioritario diventa allora quello di consentire la strutturazione di percorsi di apprendimento individualizzati che al contempo possano offrirsi quali strategie per il superamento delle barriere che spesso limitano l’allievo con bisogni educativi speciali nell’autonomia e nella realizzazione di un percorso di orientamento.
I docenti, attraverso lo “studio di casi”, imparano a pianificare il cosiddetto “progetto di vita” per l’allievo con bisogni educativi speciali al fine di “orientarlo” e renderlo il più possibile autonomo per un adeguato inserimento nella società. Il "baricentro" logico-epistemologico è costituito dalla dimensione del follow-up e delle misure necessarie per una graduale ma efficace implementazione didattica, nella quotidianità del lavoro nelle classi.
Saranno trattate le seguenti tematiche:
- il sistema formativo integrato per garantire la continuità educativa tra le diverse agenzie deputate alla formazione: scuola, famiglia, enti di formazione vari, privato sociale, ecc.;
- i Bisogni Educativi Speciali;
- l’intervento educativo-didattico nella prospettiva dell’inclusione del disabile;
- la gestione della classe e la progettazione del Piano Educativo Individualizzato;
- costruzione dell’interfaccia tra l’istituto e la rete territoriale per gli aspetti di progettualità congiunte: (integrazione territoriale tra reti di scuole e integrazione verticale, continuità curricolare per favorire gli snodi di passaggio tra ordini di scuola).
9. Coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile
L’Unità Formativa si prefigge l’obiettivo di mettere i docenti in condizione di sapere individuare i fattori di disagio presenti nel contesto in cui operano, approfondirne cause e manifestazioni, attivare le strategie migliori per il contenimento dei comportamenti negativi e la promozione di relazioni positive.
Tematiche
a) fornire il quadro teorico di riferimento
b) acquisire capacità diagnostiche su origini e cause del disagio
c) acquisire abilità e strategie utili per la presa in carico e riduzione delle problematicità, nonché per l’eventuale coinvolgimento del contesto familiare e sociale di riferimento
10. Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale
L’unita formativa è rivolta a tutti i docenti del primo e del secondo ciclo di istruzione che hanno necessità di progettare e realizzare all’interno della propria attività didattica percorsi di apprendimento per favorire agli allievi adeguate competenze di cittadinanza attiva con particolare attenzione agli allievi di origine straniera o non ancora italofoni.
L’unità formativa ha l’obiettivo di accompagnare operativamente il gruppo di docenti all’interno delle seguenti aree:
• Cittadinanza e cittadinanza globale: metodologie didattiche con tecniche empatiche, abilità interculturali di comunicazione e predisposizione di ambienti di apprendimento basati sul dialogo, sull’ascolto partecipativo, sul rispetto delle opinioni e assertività.
• Analisi delle dinamiche di gruppo mediante opportuni software e metodologie didattiche finalizzate all’inclusione degli allievi stranieri e non.
• Realizzazione di Piano Didattici Personalizzati in team rivolti ad allievi con svantaggio culturale e/o linguistico. Si volgerà particolare attenzione nella individuazione di strumenti compensativi e misure dispensativi per tali allievi con l’obiettivo di perseguire quanto indicato dalle Indicazioni nazionali o Linee Guida
11. Alternanza Scuola-Lavoro
Finalità: Formazione dei docenti nella progettazione e rendicontazione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro.
Destinatari: Docenti di scuola superiore di 2° grado
Modalità organizzative: Il percorso formativo sarà improntato all’operatività.
Si prevede un significativo ricorso a metodi interattivi di sviluppo degli argomenti volti a favorire il diretto coinvolgimento dei partecipanti, anche per mezzo della testimonianza di docenti e referenti aziendali coinvolti in esperienze di alternanza scuola-lavoro realizzate negli anni scolastici scorsi.
Verrà fornito materiale didattico informativo predisposto con la finalità di consentire una immediata dotazione documentale di facile consultazione che potrà, una volta conclusa l’azione formativa, implementare l’archivio dei partecipanti. La formazione è personalizzata in base alla tipologia di scuola da cui provengono i docenti; è previsto un modulo per i Licei ed un modulo per gli Istituti tecnici e Professionali. Ciascun di questi moduli ha la durata di 9 ore di lezioni frontali ed attività laboratoriali. Inoltre è previsto un modulo comune di autoformazione on-line della durata di 7 ore.
Argomenti:
- Normativa
- Soggetti e figure coinvolte
- Progettazione condivisa scuola-azienda
- Modulistica
- Sicurezza
- Impresa simulata
- Rendicontazione delle attività
12. Dal RAV al PTOF: strumenti efficaci per la rilevazione delle competenze e azioni possibili per il miglioramento.
A partire da una riflessione sulle criticità e sulle prerogative della valutazione educativa e sul suo nesso con la progettazione didattica, l’unità formativa si prefigge l’obiettivo di trasmettere le conoscenze utili alla progettazione, alla scelta e all’utilizzo di prove oggettive, compiti autentici, rubriche di valutazione (di competenza e di prestazione) in coerenza con gli obiettivi di miglioramento individuati nel RAV individuando le attività, le strategie, le risorse necessarie al raggiungimento degli obiettivi generali previsti dalle nuove “Indicazioni Nazionali per il curricolo” del 16/11/2012 e degli obiettivi prioritari fissati dalla Legge 107/2015.
Pertanto, l’U.F. permetterà ai docenti di confrontarsi, condividere idee, opinioni, convincimenti e conoscenze e saranno aiutati ad operare anche i necessari cambi di paradigma sul piano dell'approccio epistemologico, critico e metodologico alle questioni, ossia a guardare secondo nuove categorie, sia interpretative che operative, ai fenomeni e ai processi didattico-educativi con cui si confrontano ogni giorno.
 
 
 
 
PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

Cliccando sul seguente link http://www.istruzione.it/scuola_digitale/index.shtml è possibile prendere visione del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Lo scorso anno la formazione è stata riservata all'Animatore Digitale, che, nel nostro Istituto, è l'insegnante Adriana Daniela Musumeci, e al team di supporto composto dalle docenti: Lorenza Muscarello, Angela Rosa Maria Pistone e Grazia Maria Sicali. Quest'anno è previsto l'aggiornamento per gli insegnanti suddetti; inoltre, la formazione è stata estesa, oltre che alla Dirigente Scolastica e alla Direttrice dei Servizi Generali e Amministrativi, anche alle assistenti di segreteria Sig.ra Carmen Di Gennaio e Sig.ra Giuseppa Paraninfo e ai docenti Sandro La Marca, Mariateresa Leone, Maria Ferro, Maria Luisa Iachelli, Concetta Francesca Parisi, Viriginia Lombardo, Sabrina Scichilone, Giuseppina Anna Aguglia, Tecla Squillaci, Graziella Maria Musumeci, Carmela Angela Impellizzeri.

 

 

 

 

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI 2016-2019

Con riferimento all’articolo 1, comma 124, della L. 107/15, si suggerisce la lettura del piano per la formazione dei docenti, il quale può essere reperito, con altri utili documenti, all’indirizzo: http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs031016

 

 

 

 

IL NOSTRO ISTITUTO HA OTTENUTO LA CERTIFICAZIONE DI "SCUOLA DISLESSIA AMICA" Logo AID dislessia amica

Da Ottobre a Dicembre 2016, alcuni insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado del nostro Istituto hanno frequentato ed ultimato un percorso formativo, in modalità e-learning, rivolto al personale docente, la cui finalità era di ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative e organizzative necessarie a rendere la Scuola realmente inclusiva per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Tale iniziativa è parte integrante del progetto nazionale “Dislessia Amica”, realizzato dalla Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR.
Il progetto Dislessia Amica scaturisce da oltre un anno di ricerca e applicazione sul campo all'interno del territorio nazionale.
Nel percorso di e-learning ci si è potuti avvalere di materiale strutturato, video lezioni, indicazioni operative, approfondimenti, per una durata di 40 ore. Tutto il materiale è stato suddiviso nei seguenti 4 Moduli:
MODULO 1: Competenze organizzative e gestionali della Scuola
MODULO 2: Competenze osservative dei docenti per la progettazione efficace del PDP
MODULO 3: Competenze metodologiche e didattiche
MODULO 4: Competenze valutative
Al fine di verificare il livello di apprendimento dei contenuti proposti, ogni docente, dopo ciascun modulo, ha dovuto svolgere un questionario, il cui superamento garantiva l’accesso alla fase successiva. Per completare con successo il percorso formativo, bisognava aver studiato tutte le lezioni, visti tutti i video e risolto correttamente i questionari entro il tempo massimo di 3 mesi.
Poiché più del 60% degli iscritti ha superato ogni modulo ed il corrispondente questionario, rispondendo correttamente ad ogni domanda, il nostro Istituto ha ottenuto la certificazione di “Scuola Dislessia Amica''
La forte motivazione degli insegnanti a partecipare attivamente a questa proposta formativa e a concludere con successo il percorso proposto conferma la nostra vision di scuola operante nell’ottica di potenziare le proprie risorse umane per essere sempre più in grado di accogliere e includere efficacemente ogni alunno, inclusi gli studenti con Disturbi Specifici d'Apprendimento.